19261956196919891998200420102017

1926

Immagine Storica Pizzoli 1926
L’azienda nasce a Budrio, in provincia di Bologna, quando Mario Pizzoli, per integrare le modeste entrate della sua bottega di campagna, decide di avviare una piccola attività di compravendita di patate, cedendo al miglior offerente le patate coltivate dagli agricoltori del territorio.

1956

Immagine storica Pizzoli 1956
Nel primo decennio del dopoguerra, quando l’Italia inizia a risollevarsi dalla distruzione della guerra, Mario Pizzoli passa le redini dell’azienda al figlio Ennio, che decide di investire in macchinari e personale per la selezione e il confezionamento delle patate. I sacchetti di patate Pizzoli arrivano così per la prima volta sui banchi dei nascenti supermercati.

1969

Immagine storica Pizzoli 1969
Ennio Pizzoli non si accontenta e vuole realizzare un sogno: quello di valorizzare le patate fresche, uno tra i prodotti più poveri del comparto agroalimentare. Insieme al fratello Irnerio, nel frattempo laureatosi in ingegneria meccanica, Ennio intraprende un viaggio in Olanda ed è da quel paese che i due prendono lo spunto per realizzare anche in Italia una linea di produzione di patate fritte surgelate. Inizia così la nuova avventura dei fratelli Pizzoli.

1989

immagine storica 1989
Il proseguire degli investimenti in tecnologia e ricerca porta l’azienda a diventare la realtà più importante nel comparto delle patate. Oltre alle classiche patatine fritte, il portafoglio si amplia a tutte le altre specialità come gli spicchi, i tocchetti, le crocchette e gli gnocchi. Le patatine Pizzoli entrano nei ristoranti e in tutti i supermercati.

1998

Lancio Patasnella
Il prodotto giusto al momento giusto. Un progetto della R&S supportato da un efficace marketing mix decreta il successo di Patasnella, la prima patatina fritta che si prepara in forno.

2004

Lanco dei Prodotti surgelati Pizzoli
Grazie a importanti investimenti vengono ampliate le linee produttive. L’azienda può così affacciarsi ai mercati esteri proponendo tutta la qualità del prodotto Made in Italy; le specialità di gnocchi vengono introdotte per la prima volta in Asia e in particolare in Giappone.

2010

year_2010A conferma della costante e concreta attenzione alla qualità, intesa anche come sostenibilità ambientale, l’azienda investe per la costruzione di un impianto a biomasse per la produzione di energia rinnovabile dal biogas interamente alimentato dagli scarti della lavorazione delle patate.

2017

Nasce a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, la nuova piattaforma logistica a elevata automazione e basso impatto ambientale. Frutto della tecnologia ingegneristica più avanzata, la piattaforma logistica è il primo step del nuovo polo produttivo, il più importante del sud Europa.