Indietro
Patatine
Barchette
Frisè
Fette con Buccia
Crocchette
Casalinghe
Una tira l'Altra
Extrafini
Tocchetti
We Love Croccanti
We Love Extrafini
We Love Rustiche
We Love Con Buccia
We Love Gustose
We Love Crocchè
We Love Ghiotte
We Love Dolci
Topolino Le Croccomagie
Gnocchi di Patate
Fior di Purè
Iodì
Rossana
Bianca
Patate a Pasta Gialla
Patate a Buccia Rossa
Patate Novelle
Patata di Bologna DOP
Patata della Sila IGP
Patate coltivate in Lombardia
Patate coltivate in Toscana
Patate coltivate in Umbria
Novelle di Sicilia
PORTA L’ALLEGRIA IN TAVOLA,
A CASA TUA, QUANDO VUOI
Crocchè ripiene con mozzarella
Fiori di zucchine
Petali di cipolle
Foglie di salvia
Tris di verdure
Stick di zucchine
Stick di ortaggi misti
Extra Patatine
Barchette con buccia
Carciofi
Bocconcini di baccalà
Capperi
Extra Steakhouse
Extra Crispy Kings
Patatine taglio classico
Casalinghe
Fiammifero
Extra Wonders
Tocchettoni rustici
Novelle
Extra Spikky
Spicchi
Spicchi con buccia
Fette con buccia
Crocchette
Purea di patate in dischi
Tocchetti al naturale
Rustici al naturale
Spicchi al naturale
Novelle al naturale
Gnocchi di patate
Chicche di patate
Professional
Infinite idee di prodotto per stimolare la tua creatività
Un’ampia offerta di prodotti pensata per aggiungere valore alle più svariate proposte di ristorazione. Fra le tante tipologie delle nostre patate surgelate troverai sicuramente ciò che meglio si adatta alle tue esigenze.
Regole d'oro
Regole d’oro per la preparazione
Con la friggitrice, con l’air fryer, in padella, in forno: tutti i segreti e le accortezze per cuocere alla perfezione i prodotti surgelati Pizzoli.
Friggitrice
Prima
  • Usa una friggitrice pulita.
  • Scegli sempre un olio per friggere che sia di buona qualità: i più consigliati sono olio di arachide o olio di girasole alto-oleico, per il loro alto punto di fumo.
  • Verifica la temperatura dell’olio prima di friggere, le corrette impostazioni di temperatura sono: 160-175°C.
  • Il rapporto tra l’alimento e l’olio non dovrebbe essere superiore a 1:10. Non riempire mai il cestello oltre la metà!
  • Friggi i nostri prodotti ancora surgelati per ottenere una qualità ottimale.
  • Evita di aggiungere sale o spezie prima di friggere o durante la frittura.
 
 
Durante
  • Mantieni la temperatura tra 160°C e 175°C.
  • Scuoti il prodotto dopo circa 30 secondi.
  • Cuoci nel rispetto dei tempi indicati nella confezione.
  • Riduci i tempi di cottura se cuoci piccoli quantitativi.
 
 
Dopo
  • Al termine della frittura rimuovi l’olio in eccesso, scuotendo il cestello sopra la friggitrice per circa 10 secondi.
  • Metti i prodotti fritti su carta assorbente prima di servirli.
  • Sala a piacere e servi immediatamente.
  • Non friggere i prodotti una seconda volta.
  • Schiuma l’olio (rimuovendo le particelle galleggianti) tra una frittura e l’altra.
  • Filtra l’olio e pulisci la friggitrice dopo l’uso.
  • Impegnati a conferire l’olio esausto presso gli appositi contenitori dislocati dagli enti pubblici o dalle attività commerciali vicine.
Padella
Friggere in padella
  • Prendi una padella pulita con bordi alti.
  • Riempila con abbondante olio idoneo alla frittura, in quantità sufficiente a coprire completamente il prodotto da friggere. Gli oli più consigliati sono olio di arachide o olio di girasole alto-oleico, per il loro alto punto di fumo.
  • Scalda l’olio, se possibile misurando la temperatura con un termometro da cucina fino a 170-175°C, se non hai un termometro fai attenzione a non superare la temperatura in cui l’olio inizia a fare fumo (punto di fumo).
  • Friggi i nostri prodotti ancora surgelati per ottenere una qualità ottimale, utilizzando poco prodotto alla volta per non far raffreddare eccessivamente l’olio.
  • Segui i tempi indicati sulla confezione, evitando di far imbrunire troppo il prodotto.
  • Prima di servire i prodotti adagiali su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.
  • Impegnati a conferire l’olio esausto presso appositi contenitori dislocati dagli enti pubblici o dalle attività commerciali vicine.
 
 
Saltare in padella
  • Prendi una padella tipo Wok o similare.
  • Aggiungi poco olio e scaldalo bene, prima di versare il prodotto surgelato.
  • Aggiungi il prodotto in modo da avere un singolo strato sul fondo della padella.
  • Agita e rigira spesso il prodotto in modo da ottenere una cottura uniforme.
  • Solo alcuni prodotti sono idonei a questo tipo di cottura, come ad esempio We Love con Buccia e Fette con buccia Patasnella.
  • Quando il prodotto è ben cotto puoi servire direttamente nel piatto.
Forno
  • Preriscalda il forno alla temperatura indicata sulla confezione.
  • Copri la teglia con della carta da forno.
  • Disponi le patatine ancora surgelate distese su un solo strato nella teglia.
  • Cuoci nel rispetto dei tempi indicati, fino alla giusta doratura e croccantezza.
Air fryer
Prima
  • Imposta la temperatura dell’air fryer a 180°C.
 
 
Durante
  • Per ottenere un risultato il più uniforme possibile si consiglia di:
    • Riempire il cestello dell’air fryer solo per metà della capacità totale;
    • Scuotere il cestello 2-3 volte durante il processo di cottura.
  • Cuoci seguendo le tempistiche riportate sulla confezione del prodotto.
  • Per una cottura ottimale segui sempre le indicazioni presenti nel manuale di istruzioni dell’elettrodomestico.
 
 
Dopo
  • Svuota il contenuto del cestello in una ciotola o in un piatto.
  • Controlla che i prodotti siano pronti. In caso contrario, rimettili nel cestello e imposta il timer su alcuni minuti aggiuntivi.